Non categorizzato

Per ogni fiaccola accesa, una storia

By 29 Dicembre 201318 Novembre, 2016No Comments

C’é stato un tempo in cui il nostro mestiere non era relegato ai pochi mesi invernali. Per lungo tempo i maestri della nostra scuola insegnavano quasi tutto l’anno con poche, e brevi, pause.

In effetti, anche se pochi lo sanno, lo sci alpino a Courmayeur é nato sul ghiacciaio del Gigante. E proprio sul Colle del Gigante nacque, nel giugno del 1936, la Scuola di Sci Estiva del Monte Bianco. La nostra scuola, ma solo d’estate.

In più di 70 anni di storia gli aneddoti da raccontare si sprecano. Le fiaccolate non fanno eccezioni. Anzi succede che, alle volte, raccontano pezzi importanti della nostra storia.

Come quando i maestri poterono scendere dallo Checrouit senza per forza passare dal bosco che scende dal monte Chetif e sfocia nei prati di Dolonne. Era la metà degli anni ’60 e la scuola, e il suo direttore Lorenzo Paris, aveva un alleato forte come il conte Titta Gilberti che mise a disposizione i fondi necessari per realizzare la strada che collega Dolonne a Plan Checrouit.

Oppure quando nel 1980 la fiaccolata scese dal Colle del Gigante: una discesa già di per sé complessa di giorno, figuriamoci di notte senza bastoni e con solo le fiaccole a far luce tra i crepacci e i salti di roccia che da Punta Helbronner scendono fino al Pavillon du Mont Frety e poi fino alla Palud. Duemila metri di dislivello, per una fiaccolata senza precedenti ma che non ebbe il risultato sperato – da Courmayeur, purtroppo, non si vedeva nulla.

E poi ancora gli anni del boom turistico, a cavallo tra gli anni 90 e il 2000, con le fiaccolate con i clienti e i fuochi di artificio sopra Dolonne.

Anche domani, verso le 17 e 45, accenderemo le nostre fiaccole come abbiamo sempre fatto in questi lunghi anni. La mancanza di neve non ci spaventa e poi certi appuntamenti non vanno mancati a prescindere.

Alzate gli occhi verso Checrouit e poi aspettateci a Dolonne.

Noi non mancheremo.

Staff

Author Staff

Era la primavera del 1936 quando un piccolo gruppo di pionieri dello sci ebbe la folle e fantastica idea di fondare sul ghiacciaio del Gigante la più alta scuola di sci d’europa a 3246 m.s.l.m. Oggi quella scuola sci é la più grande e più importante d'Italia.

More posts by Staff

Informazioni importanti

La Scuola di Sci Monte Bianco comunica che purtroppo l'attività sciistica è sospesa fino al 5 marzo 2021